L’arte di essere unici

L’arte dell’unicità

The Art of Being Unique

Cartier si distingue per l’insieme dei savoir-faire e delle tecniche che caratterizzano la Maison, nonché per la sua capacità di saper coniugare mestieri rari e di preservarli in una ricerca innovativa costante.

 

 

 

 

Il taglio del corallo, materiale particolarmente delicato, rappresenta una vera prodezza poiché potrebbe rompersi in qualsiasi momento della lavorazione. Sul bracciale Panthère Tropicale, la difficoltà è accresciuta dalla scelta del motivo scanalato a raggiera, realizzato su minuscole piastrine di corallo. 

 

 

 

 

Un diamante Cartier risponde a criteri di selezione estremamente severi e all’attento esame degli esperti Cartier. Solo un talento e  un savoir-faire eccezionali permettono di scegliere, tra le gemme più rare, le uniche dotate di un elemento di eccellenza: la differenza Cartier.

 

 

 

 

L’arte di riscrivere i confini, di andare oltre i propri limiti, di creare incontri inattesi e inaugurare nuove prospettive... Con l’intarsio di paglia e oro, Cartier firma un orologio straordinario e celebra la vitalità dei mestieri d’arte.

 

 

 

 

Lo stile Tutti Frutti è al centro del repertorio della Maison. La sua espressione più recente è il collier Maharajah, una creazione di Alta Gioielleria che mette in scena un insieme eccezionale di smeraldi, zaffiri e rubini, assemblati da un savoir-faire straordinario e antico, originario dell’India.

 

 

 

 

Per la pantera, gli artigiani di Cartier si servono della tecnica del serti pelage, savoir-faire tradizionale di Cartier. Una dopo l’altra, le macchie dell’animale in onice o zaffiri – esemplari unici – vengono tagliate a mano e delineate dal gioielliere con grani di metallo lavorati in minuscoli fili sulla pietra. Il pelo è più reale della natura, la materia si risveglia e fa scaturire emozioni.  

 

 

 

 

L’orologio Révélation nasce dopo cinque anni di dialogo costante all’interno degli atelier e due brevetti. Grazie a una tecnica ispirata alla clessidra, il quadrante dell’orologio Révélation mette in scena uno spettacolo effimero: a seconda dei gesti del polso, 650 diamanti appaiono e vanno a comporre il muso di una pantera, per poi sparire nuovamente. Un quadro vivente che coniuga tecniche d’avanguardia e mestieri tradizionali.

 

 

 

 

Esplorare il Savoir-Faire Cartier